Il Parco del Serio, con i suoi 54 chilometri di sviluppo fluviale, offre, agli amanti della bicicletta e del verde, una naturale serie di itinerari. Sfruttando le strade campestri è possibile completare il giro del fiume, ricco di testimonianze storiche e religiose: i castelli del tratto settentrionale, i centri storici medievali di diversi comuni, le ville del tratto meridionale e gli innumerevoli segni del Sacro disseminati ovunque. Per comodità il tratto fluviale è stato diviso in cinque percorsi che, utilizzando i ponti come riferimento, permettono dei giri ad anello di diverse lunghezze I percorsi sono consultabili al seguente LINK). (Fonte www.parcodelserio.it)

Itinerario Seriate – Ghisalba 

Questo primo anello ciclabile presenta un percorso agevole in sponda orografica sinistra (est) mentre presenta tratti di sentiero alternati a piste ciclabili in sponda destra. Partendo dall’Oasi Verde di Seriate in sponda sinistra si raggiungerà la Riserva di Malpaga Basella con suggestivi tratti di prateria magra. Da qui è possibile giungere al Castello di Malpaga e più a sud fino a Ghisalba. Sulla sponda opposta superato il centro di Grassobbio si raggiungono altri bellissimi prati magri ricchi di fioriture. All’altezza di Basella è possibile visitare il santuario e da qui raggiungere l’interessante centro storico di Urgnano.

 

 

CONTATTI

  • Via Lazzaretto, 25, seriate
Route - powered by www.bikemap.net

DETTAGLI

  • Dislivello -500