Da 26 Mar 2019 a 26 Mar 2019

MORETTO E LE PRESENZE BRESCIANE NELLA PITTURA BERGAMASCA DEL 500

L'evento si svolge a: Gorlago

2019-03-26 2019-03-26 Europe/London MORETTO E LE PRESENZE BRESCIANE NELLA PITTURA BERGAMASCA DEL 500 Gorlago Comune di Gorlago, InChiostro itinerari e incontri d'arte

In occasione del lancio del progetto di valorizzazione del vasto e unico patrimonio artistico del territorio gorlaghese, il Comune di Gorlago, in collaborazione con l’Associazione Culturale InChiostro, propone una serata dedicata a uno dei pittori più importanti che ebbero modo di lavorare per la parrocchiale di San Pancrazio: Alessandro Bonvicino detto Moretto.

L’appuntamento è per martedì 26 marzo, alle ore 21:00, presso la biblioteca civica di Gorlago.

Artista di punta del Rinascimento bresciano del Cinquecento, Moretto ebbe modo di eseguire diversi dipinti che vennero inviati nella bergamasca, diversi dei quali venduti o spostati nel corso dei secoli.

Lo storico dell’arte Marco Bombardieri, curatore del suddetto progetto di valorizzazione del patrimonio di Gorlago, vi accompagnerà alla scoperta delle presenze bresciane nella pittura bergamasca del Cinquecento, un capitolo affascinante e poco noto ma che coinvolge personalità del calibro di Moretto e Romanino.

In apertura di serata, il Comune di Gorlago presenterà il progetto di valorizzazione dell’arte gorlaghese che trova in questa occasione la fine di un primo capitolo.

Il percorso culturale prevede:
Moretto, Moroni e Cavagna a Gorlago > 31 marzo, ore 15 visita guidata alle tele cinquecentesche della chiesa parrocchiale di San Pancrazio a Gorlago

Per informazioni e iscrizioni:
dott. Marco Bombardieri +39 327 4498196

Ingresso gratuito


DETTAGLI DELL'EVENTO

Orari dell'evento: 21:00-22:30
Organizzatore: Comune di Gorlago, InChiostro itinerari e incontri d'arte


CONTATTI