Chiesa della Madonna della campagna

Chiuduno | Luoghi di interesse

La vecchia chiesa della Valle del Fico, “S. Carlo”, già nell’Ottocento era ritenuta del tutto inadeguata alle esigenze religiose della contrada, esigenze che continuarono a crescere. Così, alla fine degli anni Sessanta del Novecento, tutta la contrada decise per la costruzione di una nuova chiesa. Il terreno su cui fu costruita, fu donato da Giacomo Luigi Locatelli. La nuova chiesa è dedicata alla “Madonna della campagna”, perché a lei gli agricoltori vollero affidare la protezione dei loro terreni, fu ufficialmente inaugurata nel 1977. All’interno, a destra del presbiterio rialzato, si ammira un ampio affresco a tempera, opera dello scultore Piero Brolis di Bergamo, che lo eseguì nel 1976. Quadro maestoso, che al di là delle indubbie qualità artistiche, traduce in immagine descrittiva i motivi che giustificarono la dedica della chiesa.

(PH. ©Foto A. Finazzi)

CONTATTI

  • Via P. Brolis, 61 chiuduno